INTOLLERANZA AL GLUTINE

cosa si può fare?

Sintomi come gonfiori, dolori addominali, cefalea, potrebbero nascondere la sensibilità al glutine o una celiachia. Come mi devo comportare?

che cos’è il glutine?

Il glutine è una proteina presente in alcuni cereali quali frumento, avena, orzo, segale, farro, kamut, spelta e triticale. Il suo valore nutrizionale è molto scarso. La sua funzione principale è quella di “collante”, ossia di “unire” la farina di grano per consentirne la panificazione.

intolleranza al glutine

Si distinguono tre forme di disturbi correlati al glutine: celiachia, allergia al frumento e sensibilità al glutine. Celiachia e sensibilità al glutine hanno sintomi molto simili, come ad esempio dolori e gonfiore addominale, stato di malessere generale e emicranie.

MAGGIORI INFORMAZIONI